Macbeth: al Tempo del Trono di spade

marion-cotillard-macbeth-michael-fassbender

Il capolavoro shakespeariano sulla bramosia di potere, Macbeth, in una nuova versione cinematografica con due talenti tra i più importanti della nuova generazione, Michael Fassbender e Marion Cotillard, e la regia dell’australiano Justin Kurzel, già in concorso all’ultimo festival di Cannes, arriva in sala il 5 gennaio distribuito da Videa.

Michael Fassbender
Michael Fassbender

Portato centinaia di volte in teatro e all’opera e oltre dieci volte al cinema: con il dramma archetipo sull’ambizione si sono misurati in tanti, Orson Welles, Roman Polanski, Kurosawa del Trono di Sangue e anche Martin Scorsese, dopo Silence, potrebbe farne un film dalla messa in scena di Kenneth Branagh, già applaudita al festival di Manchester.

Insomma Macbeth continua ad affascinare e trovare spunti di originalità non è certo facile. “Ho cercato – ha spiegato Kurzel – di creare un mondo ‘cinematografico’ intorno a questo dramma, aiutato dal paesaggio delle Highlands scozzesi e rendere così ancora più aspra la tragedia rispettandone assolutamente il testo”. (Ansa)

FacebookTwitterGoogle+