Mark Salling: Arrestato per Pornografia Infantile

salling-mark-535x300

Mark Salling, una delle star del telefilm di culto “Glee”, trasmesso in Italia da Sky, è stato arrestato a Los Angeles con l’accusa di pornografia infantile. Secondo quanto riferiscono i media americani, la polizia è intervenuta a casa dell’attore dopo la denuncia della sua ex fidanzata.

Mark-salling-pictureLa polizia ha scoperto che il computer dell’attore conteneva centinaia di immagini illegali di bambini. Il trentatreenne è stato subito arrestato. L’attore  “guest star” a partire dalla quarta, nel ruolo di “Puck”, un giocatore di football, aveva iniziato a recitare in “Glee” fin dalla prima stagione.

L’arresto è avvenuto dopo la perquisizione della sua casa, nel quartiere di Sunland. Secondo quanto riporta il sito Radaronline, Salling sarebbe comunque stato rilasciato dietro il pagamento di una cauzione di 20 mila dollari. Nel 2013 Mark aveva già avuto problemi con la giustizia: era stato denunciato da una donna per aggressione sessuale.

 

FacebookTwitterGoogle+