Jaden Smith: In Gonna per Louis Vuitton.

Jaden Smith

Jaden Smith, il diciasettenne figlio di Will Smith e Jada Pinkett-Smith, ha realizzato un nuovo successo. Affermato attore e rapper  ed icona fashion, ora Jaden è diventato testimonial della campagna  primavera/estate per la linea femminile di Louis Vuitton. Ad annunciarlo su Instagram è stato lo stesso Nicolas Ghesquière stilista di culto della maison che ha postato uno scatto di Bruce Weber che ritrare Jaden con una gonna.

jaden Smith Lois VuittonIl “gender” è stato un tema molto caldo per la moda nel le ultime stagioni, quindi non è una sorpresa che il direttore creativo di Louis Vuitton  abbia avvicinato Jaden Smith, noto per le sue scelte neutral-gender, a comparire nella ultima campagna . Nello scatto Jaden indossa una gonna a pieghe abbinata ad un top all’uncinetto, giubbotto da motociclista e mocassini della collezione Vuitton.

Ma come mai un ragazzo viene scelto per la linea donna? Lo spiega lo stessso Nicholas: “Jaden rappresenta una generazione che ha assimilato i codici per la vera libertà, una generazione libera da proclami e domande sulle questioni di genere. Indossare una gonna gli viene naturale proprio come accadeva molti anni fa alle donne, quando si sono concesse di indossare un trench maschile o un tuxedo. Jaden trasmette un messaggio molto interessante sull’integrazione di un guardaroba globale. Ha trovato un equilibrio stilistico naturale che rende la sua straordinaria attitudine una nuova norma. E questo mi ha molto ispirato nel disegnare questa nuova collezione”.

Un uomo in gonna, viene definito un uomo nuovo, cioè moderno, e l’ancora giovane divo americano non ha perso quindi l’occasione su Instagram per ringraziare la Maison “per l’opportunità di avere un impatto su questo mondo“, con il chiaro intento di lasciare un segno che non sappiamo comunque come verrà accolto.

 

FacebookTwitterGoogle+