Mirte van Wijngaarden: l’Uso Sensuale nella Moda Maschile.

PHOTO © TEAM PETER STIGTER FALL/WINTER 2015 PHOTO © TEAM PETER STIGTER FALL/WINTER 2015

Mirte van Wijngaarden,  lo stilista venitnovenne olandese detto l’”intoccabile”

Nel 2013, Mirte van Wijngaarden terminato i suoi studi nel campo della moda e si laurea presso la Willem de Kooning Academy, oltre ad uno stage presso Cedric Jacquemyn Anversa, in Belgio.

Il suo lavoro è riconoscibile per l’uso sensuale di elementi maschili esistenti ma tradotti e modificati in un modo nuovo e innovativo aoltre a far uso di tessuti e materiali diversi combinandoli tra  loro dando forme e volumi innovativi.

Per la sua ultima collezione al Willem de Kooning Academy, Mirte creato una collezione ispirandosi alle giacche da motociclista ed è stato chiamato’ intoccabile ‘. Secondo lui, l’aspetto maschile di questi capi prende anima ancora appesi all’appendiabiti: le schiena e le maniche sono leggermente curvate dando la forma naturale della giacca. I dettagli non sono finiti e le cuciture assomigliano cicatrici a mettere in evidenza la mascolinità.

I numerosi dettagli fare riferimento alla resilienza e resistenza del maschio.

FacebookTwitterGoogle+