Tom Of Finland: il Movie Trailer del Film Dedicato ad un’Icona degli Anni 80

tom of Fonland sketch

Il regista finlandese Dome Karukoski – la cui commedia del 2014 The Grump su un uomo duro a morire di fronte al mondo che cambia, è diventata il quarto film finlandese dal 2000 a superare le 400.000 presenze – lo scorso febbraio ha iniziato a girare il suo primo lungometraggio in lingua inglese, un biopic sull’artista finlandese omosessuale Touko Laaksonen, alias Tom of Finland.

Touko Laaksonen
Touko Laaksonen

L’hanno chiamata spazzatura – è diventata una rivoluzione” è lo slogan del film biografico ufficiale dell’artista finlandese, il “creatore più influente di immagini pornografiche gay”, secondo lo storico culturale americano Joseph W Slade.

Nato nel 1920 a Kaarina, nella Finlandia sud-occidentale, da genitori insegnanti, si trasferì a Helsinki nel 1939 per studiare pubblicità e cominciò a disegnare immagini erotiche per piacere personale. Nel 1956 presentò le sue prime opere alla rivista americana Physique Pictorial, dove divenne l’artista di copertina. Nel corso di quattro decenni ha prodotto circa 3.500 “disegni omoerotici enfaticamente maschili”, che hanno raggiunto lo status di icona nel loro genere, influenzando la cultura pop e la moda. Nel 1980, il suo amico fotografo Robert Mapplethorpe lo aiutò a realizzare la sua prima grande mostra a New York.

“I suoi falli disegnati, emblematici e smisurati non solo minacciano l’ordine simbolico esistente dell’eterosessualità, ma riorganizzano anche i principi secondo cui i desideri (omo)sessuali sono strutturati”, ha concluso l’Artists Space di New York, che a settembre ha chiuso la più grande mostra sulla carriera di Tom of Finland fino ad ora.asvof-2015-02-09-tom_of_finland_by_rufskin_exclusive_and_limited_edition_athletic_apparel-diane_pernet-1245843044

I temi centrali del film sono il coraggio, la libertà ed il divertimento. Dobbiamo ricordare che Touko Laaksonen rappresentò  l’arte omoerotica in un momento in cui l’omosessualità era ancora illegale in Finlandia, e questo fino al 1971. Qui il suo coraggio di osare di lottare per avere il diritto alla propria fantasie e la libertà di espressione.Tom of Finland: Untitled, 1987. Graphite on paper. Tom of Finland, Permanent Collection.

Il film ripercorrerà infatti la vita di Toukko Laaksonon , dal suo ritorno dalla seconda guerra mondiale fino alla sua morte nel novembre 1991. Al casting, l’artista finlandese sarà interpretato dall’enigmatico Pekka Strang.

Per essere precisi, la produzione cinematografica sta lavorando anche con la Tom of Finland Foundation con sede negli Stati Uniti, permettendo così di accedere alle opere, ma anche alla sua corrispondenza privata e raccogliendo le testimonianze di persone che hanno attraversato la vita dell’artista.tomfinland

Il 14 aprile 2014 le Itella Posti (Poste Finlandesi) hanno annunciato l’emissione di tre francobolli con sue illustrazioni.

FacebookTwitterGoogle+