Whitney Houston: la Vera Storia della Cantante in un Flm.

Whitney-Houston-Bodyguard

Il regista britannico Kevin Macdonald dirigerà un documentario sulla vita di Whitney Houston. La produzione ha ricevuto l’autorizzazione dalla fondazione della Houston per raccontare la vera storia della cantante in un film che esaminerà realisticamente la sua drammatica carriera. Tra gli intervistati ci sarà Clive Davis, fondatore e presidente di Arista Records, attualmente direttore creativo di Sony Music Entertainment, noto per aver portato alla ribalta la Houston.

Con oltre 200 milioni di album venduti in tutto il mondo, e rimanendo l’unica artista a raggiungere il primo posto per sette volte consecutive nella classifica USA, Whitney Houston è diventata una delle musiciste più celebri di tutti i tempi. Tuttavia questi risultati sono offuscati da una tragica storia di dipendenza e di auto-distruzione.

Macdonald ha detto, “Ciò che non si dice mai di Whitney è quanto brillante fosse come artista; aveva di gran lunga la voce migliore degli ultimi 50 anni. Ha cambiato il modo di cantare la musica pop – riportandola nel pieno delle sue radici blues e gospel. È stata anche indiscutibilmente unica nell’essere una pop star di colore a vendere in Paesi in cui gli artisti neri tradizionalmente non vendono.

Abbiamo accesso a filmati mai visti prima di Whitney che comprendono tutta la sua vita, dagli inizi nel coro gospel della sua chiesa al giorno della sua tragica morte all’età di 48 anni e tre decenni della sua musica tra cui registrazioni demo esclusive, performance rare e archivi audio.

Sebbene non intendiamo omettere le parti più cupe della vita di Whitney – la sua discesa nella dipendenza – voglio che il pubblico esca dal cinema e si senta positivo pensando a Whitney e alla sua musica.”

FacebookTwitterGoogle+