Come arredare in modo ottimale un piccolo bagno

Molti appartamenti hanno un piccolo bagno, di solito senza finestre. Non è facile organizzare un bagno del genere in modo pratico e attraente, ma è certamente possibile. In alcuni casi è meglio affidarsi a professionisti come homify.it. Ma grazie a newsarredobagno.com ecco qualche consiglio pratico.

Suggerimento 1: scegliere  colori armoniosi

Colori troppo luminosi e motivi selvaggi possono sovraccaricare rapidamente una piccola stanza. Questo vale anche per i mini bagni. Pertanto, scegli colori tenui per asciugamani, tappetini da bagno, cesti della biancheria o tende da doccia. Tavolozza bordeaux, verde muschio o marrone cioccolato. Questo crea un quadro generale di armonia e pace. Poiché molti bagni sono piastrelle bianche, puoi essere creativo con una base neutra.

Suggerimento 2: non lasciare troppo in piedi

L’ordine è metà della battaglia in un piccolo bagno. Perché se è in ordine e non ci sono bottiglie, lattine e scatole ovunque, sembra tranquillo e quindi più grande. Quindi lasciate che le cose che non vi servono ogni giorno scompaiano in un armadio o in un cassetto. Tutto il resto ha un posto fisso e piacevole: gli spazzolini da denti e il dentifricio vanno nel bicchiere dello spazzolino, l’asciugamano è appeso al portasciugamani e il sapone è nel portasapone. I gioielli e gli articoli per il trucco sono conservati in graziosi piatti e ciotole.

Suggerimento 3: limitarsi all’essenziale

Se non hai abbastanza spazio di archiviazione e devi acquistare più mobili, scegli un oggetto più grande che possa contenere tutto, anziché alcuni piccoli armadi e scaffali. Rispetto ai mobili in ogni angolo, questa soluzione appare più tranquilla e armoniosa. Se non c’è ancora abbastanza spazio per gli asciugamani di ricambio, riponili nell’armadio della camera da letto.

Suggerimento 4: affidatevi al vostro buon stile

Anche un bagno piccolo merita un buon stile. Quindi scegliete dei bei tessuti e delle belle ciotole per riporre piccoli oggetti. Potreste anche mettere in bagno un vaso con rami del giardino o una pianta d’appartamento. Ma attenzione a non esagerare con i pezzi. Come accennato nel suggerimento 1: se si sta troppo in piedi, la stanza sembrerà disordinata e più piccola di quanto non sia in realtà.

Bagno arredato

Suggerimento 5: gioca con l’illuminazione

Le lampade sono più che semplici sorgenti luminose. Creano l’atmosfera e aiutano a determinare il nostro livello di comfort. Pertanto, per dare al tuo bagno una sensazione speciale, non solo affidarti alla luce intensa dello specchio, ma scegli anche un’elegante sospensione, lampada da tavolo o applique. Se non c’è abbastanza spazio per accoglierlo, sdraiarsi nella vasca da bagno non avrà un’atmosfera più grande del lume di candela.

Suggerimento 6: provate uno stile accattivante

Forse si tratta di piastrelle audaci o di una speciale carta da parati, di una bella catena leggera o di uno specchio speciale. Se si imposta un eye-catcher, la dimensione della stanza prende subito un posto in secondo piano.

Bagni: l’interno deve essere ben progettato

È comune che la lavatrice sia in bagno e quindi ci sono due opzioni disponibili a seconda del tipo di macchina:

Caricatore dall’alto: con questo si guadagna centimetri in larghezza (circa 40 cm), ma si perde spazio in altezza a causa dell’apertura dello sportello verso l’alto;

Caricatore frontale: la lavatrice è leggermente più larga (circa 50 cm), ma lo spazio nella parte superiore può essere utilizzato direttamente.

Se vi manca lo spazio, potete usare una lavasciuga per asciugare più facilmente oggetti di grandi dimensioni come la biancheria da letto e gli asciugamani.

Il bagno del vostro appartamento ha una vasca da bagno? Per non perdere spazio, è possibile fissare alla parete uno stendibiancheria pieghevole. Il suo vantaggio principale è che non blocca il passaggio al soggiorno. Gli appassionati del fai da te possono riorganizzare la tenda della doccia per creare spazio extra per i prodotti per la pulizia!

I ripiani doccia, sopra l’angolo o dritti, offrono anche la possibilità di ottimizzare lo spazio di stoccaggio nella vasca da bagno.

Avete bisogno di ganci per appendere un accappatoio o un pigiama? Un armadio che può essere fissato all’interno dell’anta è molto pratico, soprattutto perché non è necessario forare. Altrimenti, un gancio con diverse opzioni di sospensione può essere facilmente fissato al lato di un mobile.

Che ne dite di installare un accessorio 2 in 1? Il portasciugamani riscaldato riscalda la stanza e alcuni modelli hanno anche un termostato e una sonda, in modo da poter lavorare in modo completamente autonomo. Inoltre, il radiatore riscaldato asciuga gli asciugamani in modo super veloce.

Doccia o vasca da bagno in un appartamento?

Senza dubbio, la doccia occupa meno spazio di una vasca da bagno. In questo modo si risparmia spazio per una lavatrice, un altro mobile o un grande cesto per la biancheria.

Sullo spazio così guadagnato si può costruire in poco tempo un armadietto molto utile, che viene semplicemente chiuso da una tenda o da una tenda. Nella parte inferiore immagazziniamo l’indispensabile cesto della biancheria e gli articoli per la casa (dall’aspirapolvere al rimedio domestico). Al piano superiore gli scaffali sono utilizzati per conservare i prodotti per la pulizia, i prodotti di bellezza, un portagioie e naturalmente gli asciugamani da bagno.

Progettare e arredare un bagno per un appartamento non è così complicato! Basta sfruttare tutto il potenziale dello spazio, con soluzioni pratiche dal pavimento al soffitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *