Scelta del frigo

Consigli per l’acquisto del tuo frigorifero

Il frigorifero è un elettrodomestico ormai fondamentale in ogni abitazione. La sua funzione primaria è quella di conservare gli alimenti. Raffredda, infatti, gli alimenti sottraendo calore dagli stessi ed espellendolo.

Ad oggi in commercio vi sono diverse tipologie di frigorifero con numerose funzionalità ed altrettanti accessori che caratterizzano ciascun modello. Proprio per questo, prima di acquistarne uno è importante conoscere quali sono le opzioni e scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.
Se siete incerti, potete consultare una guida davvero interessante sul sito FrigoMag.it al seguente link https://www.frigomag.it. Di seguito proverò a fornirvi alcuni consigli.

A cosa serve

Il frigorifero è un elettrodomestico ideato per conservare ogni tipologia di cibo in un ambiente fresco che prescinde, dunque, da quella che è la temperatura esterna. Se nell’antichità venivano usate delle pietre particolari posizionate nelle dispense.

Ad oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante e l’elettrodomestico in questione è diventato sempre più pratico, dotato di numerose funzionalità abbinate ad un design elegante e moderno per ogni gusto. La temperatura oscilla intorno ai 4 gradi.

Alcuni cibi possono essere conservati per un breve periodo di tempo (come indicato sull’etichetta degli stessi).  Altri possono essere congelati e, dunque, posizionati nel comparto freezer, che avendo una temperatura più bassa, ne permette una conservazione più duratura ma da gestire con le dovute accortezze.

Tipologie

L’estetica del frigorifero è un elemento molto importante quando si parla di frigoriferi free- standing (a libera installazione) in modo tale che possa adattarsi ai nostri gusti e allo stile dell’appartamento.
Oltre questo, occorre valutare anche gli accessori interni.

Infatti, vi è l’esigenza di conservare cibi e bevande all’interno del frigorifero in un certo ordine, per garantire un miglior raffreddamento. Al suo interno vi sarà un diversificazione di temperature in grado di garantire una conservazione ideale alle diverse tipologie di alimenti.

Troviamo griglie, cassetti, vari contenitori (anche con coperchio), griglie per posizionare bottiglie anche in orizzontale, pensati per semplificare davvero la vita. Generalmente quando si acquista un nuovo elettrodomestico è importante tenere in considerazione è lo spazio a disposizione.

Per valutare l’ingombro è bene tenere in considerazione sia altezza, larghezza che profondità.

Esistono due tipologie di frigorifero:

Frigorifero a libera installazione: sono i modelli più comuni. Possono essere liberamente collocati in qualsiasi parte della cucina e giocano un ruolo molto importante da punto di vista estetico, data la loro evidente esposizione.

Frigorifero a incasso: viene incassato nei mobili della cucina già esistente, facendo passare l’estetica in secondo piano. Note bene, è opportuno effettuare una misurazione precisa per evitare di non riuscire ad inserirlo perfettamente.
Tra i vari modelli di frigorifero abbiamo:

Frigorifero monoporta: ha una sola porta e solitamente è privo di congelatore
-frigorifero doppia porta: il classico frigorifero tradizionale, solitamente dotato di un congelatore nella parte superiore

Frigorifero combinato: molto simile a quello a doppia porta. Se previsto, il congelatore è posizionato nella parte inferiore. Alimentato da uno o due motori.

Frigorifero side by side: caratterizzato da due porte verticali (classico modello americano). A sinistra troviamo il congelatore, a destra il refrigerante tradizionale.

Frigorifero French door: anch’esso con due porte verticale. Due porte verticali indipendenti posizionate nella parte posteriore dove si colloca il congelatore.

Frigorifero 4 porte: esteticamente molto simile ad un armadio a muro dotato di 4 ante. Suddiviso in parti orizzontali e verticali che garantiscono una maggiore capienza complessiva.

Manutenzione

Molto importante è seguire una serie di consigli utili affinché il nostro elettrodomestico sia efficiente nel tempo. La serpentina esterna, quasi mai presa in considerazione, deve essere periodicamente pulita, al fine di eliminare tutta la polvere.

Dall’altra parte, la serpentina interna potrebbe essere piena di ghiaccio e di conseguenza compromettere la conservazione dei cibi o determinare un consumo energetico maggiore.
Periodicamente è obbligatoria la sbrinatura del frigorifero per poter disinfettare, utilizzando aceto, limone o bicarbonato, ogni piccolo angolo.

L’igiene è davvero molto importante, sopratutto quando si parla di cibo. Da ultimo ma non meno importante è l’esatta collocazione degli alimenti per garantire una conservazione ottimale. Ad esempio, un ripiano sovraccarico comprometterà la capacità di raffreddare uniformemente tutti i cibi.

Come scegliere il miglior frigorifero

Dopo avere considerato le diverse tipologie di frigoriferi a disposizione, dovranno essere tenuti in considerazione altri fattori come:

– la rumorosità: il frigorifero può risultare particolarmente rumoroso e fastidioso, principalmente durante le ore notturne. i frigoriferi no frost sono sicuramente i più rumorosi in quanto dotati di valvola che favorisce la circolazione di aria fredda. Generalmente il rumore di un frigo deve essere sotto i 40 decibel.

sistema di raffreddamento e sbrinamento: i frigoriferi no frost impediscono la formazione di brina e ghiaccio evitando un sovraccarico e garantendo uniformità nel raffreddamento

nuove tecnologie: i frigoriferi più moderni possono essere dotati di sensori termici, display digitali attraverso i quali monitorare e gestire la temperatura interna del frigo.

Il frigorifero è davvero un elettrodomestico molto importante e allo stesso tempo complesso.
Con pochi accorgimenti, però, la scelta sarà davvero facile e si riuscirà, senza dubbio, ad acquistare l’elettrodomestico più affine alle proprie esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *