agenda

Le cose da sapere sul copywriting

Con l’evoluzione delle nuove tecnologie e la nascita di internet, sono nate molte nuove professioni in ambito digitale: Social Manager, il quale si occupa della gestione delle pagine sui social network; Cybersecurity Expert, cioè l’esperto della cyber sicurezza; il SEO Expert, ovvero l’esperto della ottimizzazione dei testi per i motori di ricerca e tanti altri… Ma tra questi, però, ce ne è uno molto particolare, il quale può essere equiparabile alla figura di uno scrittore, sebbene sia in realtà una professione ancora più specifica e collegata al mondo del web e del marketing: il Copywriter.
Il Copywriting è un lavoro piuttosto semplice da comprendere, e non c’è tantissimo da sapere su quest’ultimo. Chiunque sia una buona penna e abbia la capacità di creare testi particolari e capaci di catturare l’attenzione del lettore può essere un Copywriter.

Quest’ultimo ha la possibilità di lavorare anche da casa: basta semplicemente un computer e una connessione internet per poter inoltrare i propri lavori. Oltre al saper scrivere, però è necessario anche comprendere come funziona il web e come scrivere testi ottimizzati e che portino benefici al committente.
Chiunque voglia iniziare a lavorare come Copywriter, dovrebbe essere a conoscenza di tutte le caratteristiche di questa professione, quanto impegno necessita e come si lavora. In quest’articolo verranno scritte tutte le cose da sapere sul Copywriting, da cosa si occupa fino alla sua figura professionale.

Cosa è il Copywriting? Descrizione

Il Copywriting è l’attività di scrittura di testi orientati al marketing. Esempi di testi commerciali sono quelli destinati ad essere stampati su brochure, newsletter, annunci pubblicitari, mail marketing e anche per siti web. La professione del Copywriter è molto differente da quella di uno scrittore, giornalista o anche di un Content Writer, poiché deve scrivere testi che possano attirare l’attenzione dei clienti o degli utenti, in modo da indurli ad acquistare qualcosa da un sito o a visitarlo semplicemente. Come affermato precedentemente, per fare il Copywriter non sono necessari chissà quali strumenti: basta semplicemente un computer con un programma di videoscrittura basilare per scrivere i testi, e di una connessione a internet semplice per poter mandare i lavori ai committenti.

Certo, se si ha necessità di lavorare più in profondità nel testo o bisogna occuparsi anche del suo design, sarà necessario affidarsi ad altri software più professionali. Ma la cosa fondamentale è che si può lavorare da dove si vuole e con i propri tempi, tenendo sempre conto delle scadenze e organizzandosi per bene i lavori in tutta la giornata. Sebbene sia semplicemente necessario saper scrivere bene, in alcuni casi è consigliato essere esperti in altri ambiti del web, come ad esempio il SEO o argomenti di Marketing. Anzi, moltissimi clienti oggi richiedono che i Copywriter posseggano almeno una di queste competenze aggiuntive al fine di migliorare il lavoro ed ottimizzarlo per internet.

La figura del Copywriter – Competenze ed abilità

Oggi il Copywriting, oltre a richiedere buone capacità di scrittura, richiede anche altri tipi di competenze. Per questo il Copywriter dev’essere sempre pronto ad imparare, ad evolversi e a migliorare: facendo così, i testi che vengono prodotti risulteranno migliori e diversi dagli altri. Ma oltre a questo, che competenze ed abilità deve possedere un Copywriter? Dev’essere capace di analizzare il pubblico a cui rivolgere i testi che scriverà, le loro preferenze ecc… In poche parole, deve riuscire a capire a quale target rivolgersi prima ancora di iniziare a scrivere. In alcuni casi, è utile che il Copywriter possegga competenze riguardo il SEO, cioè riguardo l’ottimizzazione dei testi per i motori di ricerca: deve sapere come funzionano i motori di ricerca, come ragionano e come scegliere le parole giuste da scrivere. Produrre un testo seguendo i criteri del Search Engine Optimization può portare molti benefici al sito del committente, e questo si traduce in aumento di guadagni per lo “scrittore”. I testi che vengono scritti devono anche possedere le seguenti caratteristiche: chiarezza, concisione e completezza. Inoltre deve avere la capacità di scrivere in qualsiasi maniera: in modo formale, informale, tecnico ecc…

Per diventare Copywriter si possono seguire dei corsi appositi, ma è molto più utile fare esperienze sul campo: in questo modo si riesce ad imparare più facilmente e a capire come funziona questo mondo e quali strategie attuare per creare contenuti migliori.
Un Copywriter può lavorare sia per un’azienda, che essere un Freelancer. Naturalmente, non è detto che lavorare in un impresa faccia guadagnare di più di lavorare come Freelancer: dipende dalle occasioni e dalle possibilità.

Copywriting – Riepilogo

Ricapitolando, il Copywriting punta a creare testi rivolti al marketing e all’attirare più clienti possibili tramite il contenuto e lo stile. Il Copywriter, oltre ad avere una buona conoscenza della lingua e della scrittura, deve anche saper capire il pubblico a cui sarà rivolto il testo e come renderlo interessante. Ma dev’essere anche capace di adattarsi ai cambiamenti e di imparare sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *