Monopattino parcheggiato

I vantaggi dei monopattini elettrici

Il monopattino elettrico è ormai diventato molto popolare anche da noi da qualche anno. Il suo utilizzo, infatti, è sempre più diffuso, sia come acquisto personale, sia come mezzo adatto allo sharing, adottato dalle amministrazioni comunali per contrastare il fenomeno del traffico cittadino che sempre più grava sulle nostre città.

La micromobilità elettrica, infatti, è un’ottima soluzione sia per frenare l’inquinamento causato dall’emissione di gas nocivi nell’atmosfera, sia l’inquinamento acustico delle grandi città, sia per favorire lo scorrimento del traffico e sopperire al grande problema dei parcheggi.

Ma quali sono i motivi per cui sempre più persone – e non solo giovani – decidono di acquistare un monopattino elettrico e quali sono realmente i vantaggi del suo utilizzo?

Se stai pensando di dotarti anche tu di un monopattino elettrico e hai bisogno di maggiori informazioni, ti consigliamo di leggere questo articolo e, per approfondire, visitare la pagina www.migliormonopattinoelettrico.it, dove potrai trovare molte indicazioni utili per orizzontarti nel mondo dei monopattini elettrici e giungere all’acquisto del monopattino elettrico adatto alle tue esigenze.

Cosa sono i monopattini elettrici

Il monopattino elettrico è l’evoluzione del classico monopattino di una volta, utilizzato soprattutto come gioco dai bambini. L’idea di equipaggiarlo di un motore e renderlo adeguato a muoversi per le strade cittadine ha consentito il suo utilizzo per gli adulti e per potersi muovere più velocemente e con minor fatica.

Il monopattino elettrico (conosciuto anche con il nome di e-scooter), per poter circolare liberamente sulle strade deve avere delle caratteristiche che lo rendono conforme alle normative attualmente in vigore. In generale, esso deve avere tutti quei requisiti che lo equiparano a un velocipede. In questo senso, quindi, non è soggetto a particolari prescrizioni riguardo l’immatricolazione, la targa e la copertura assicurativa.

Dopo un primo momento in cui è stato necessario discutere riguardo al suo corretto utilizzo – soprattutto per garantire sicurezza sia per chi lo guida sia per i pedoni – si è giunti in Italia a una regolamentazione dell’utilizzo dei monopattini elettrici.

Qui tutte le caratteristiche a cui devono rispondere i monopattini elettrici per poter circolare liberamente su strada, secondo la disciplina contenuta nella circolare esplicativa del Servizio della Polizia Stradale del 9 marzo 2020.

Perché scegliere un monopattino elettrico: i vantaggi

  • Rispettoso dell’ambiente;
  • facile da usare;
  • divertente da guidare;

Ecco quali sono i motivi principali per cui oggi i monopattini elettrici sono sempre più utilizzati da giovani e meno giovani in alternativa alle auto, ogni volta che si vogliano percorrere tragitti urbani e anche in mobilità mista. Leggero, solitamente pieghevole e facilmente caricabile nel bagagliaio dell’auto oppure trasportabile sui mezzi pubblici, il monopattino elettrico è infatti anche l’ideale per tutti coloro che sono soggetti, per lavoro o per studio, a pendolarismo.

Non di poco conto il fatto che l’acquisto di un monopattino elettrico è anche un risparmio economico: infatti, non solo il prezzo è poco elevato – e sicuramente inferiore a quello di uno scooter o di una moto – ma anche il suo mantenimento nel tempo è meno costoso.

Inoltre, grazie agli attuali incentivi per l’acquisto, è possibile dotarsi di un buon modello in modo ancora più sostenibile per le proprie finanze. Se ne vuoi sapere di più, puoi consultare questo articolo, dove puoi trovare tutte le informazioni per richiedere il bonus per i monopattini elettrici e così risparmiare anche sul suo acquisto.

Quali monopattini elettrici acquistare

Oggi i modelli di monopattino elettrico in commercio sono molti. Molte le aziende anche italiane che producono modelli innovativi, sempre più accessoriati, che ne permettono un utilizzo sicuro, confortevole e ovviamente conforme alle direttive di legge.

Essi, solitamente, hanno una buona autonomia, sufficiente per muoversi agevolmente per le strade cittadine, ma il nostro consiglio è quello di controllare, in fase di acquisto, la capacità della sua batteria, in modo da valutare meglio quale sia il modello più adatto alle proprie esigenze.

Inoltre per una guida più confortevole è preferibile scegliere un modello dotato di ammortizzatore in modo da consentire di percorrer tragitti più lunghi senza risentire dei difetti dell’asfalto.

Ultimo fattore tra i più importanti da tenere in considerazione prima dell’acquisto di un nuovo monopattino elettrico è il peso, in quanto un monopattino leggero è molto più semplice da gestire sia in viaggio che da spento, ad esempio quando lo si vuole caricare in macchina o in taluni casi per chi deve, una volta rientrato a casa, salire delle rampe di scale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *